IL BIMBO DI REGINA

regina-e-il-suo-bimbo

Si tratta di un tamburo a cornice di tradizione araba e di grandi dimensioni (denominato TAR o DUFF ) ed è composto da un cerchione di legno ricoperto da una pelle di capra o di agnello incollata, a volte borchiata o cucita lungo la cornice.                                                                                               In particolare questo tamburo è stato realizzato dal costruttore Marino di Ischia (NA)                                                                Si tratta della versione più semplice tra i tamburelli, in quanto non ha sonagli o piattelli lungo la cornice.                    La sua origine è egiziana.                                                                     VEDI ANCHE APPROFONDIMENTI IN “NOTIZIE DI ETNOMUSICOLOGIA”