LA NYCKELHARPA

 

PAGINA IN COSTRUZIONE...... le prime tracce della vita di questo strumento............nyckelharpa-300x126

La nyckelharpa è uno strumento musicale ad arco della tradizione svedese, appartenente alla stessa famiglia della ghironda e della viella.

Esiste a partire dal Medioevo (vedi anche Viola d’amore a chiavi) con differenti forme e viene suonato in Europa continentale (anche in Italia) a partire dal XIV secolo fino alla metà del XVI.
Se ne ritrovano successivamente le tracce in Germania, ma è in Svezia che questo strumento viene conservato.
Al giorno d’oggi viene ancora utilizzata principalmente nella regione di Uppsala, dove lo strumento è fortunatamente sopravvissuto nella tradizione popolare.

La denominazione svedese di questo strumento significa letteralmente “arpa a chiavi” e ricorda il suo corrispondente italiano viola d’amore a chiavi ed il tedesco Schlüsselfidel.

Uno dei documenti iconografici più antichi è un affresco di una chiesa di Siena, risalente all’inizio del XV secolo. Negli anni ottanta del secolo scorso lo strumento è stata “riscoperto” dal musicista italiano Marco Ambrosini e da allora sta guadagnando velocemente d’importanza sia nel campo della musica antica che di quella contemporanea e d’avanguardia.                                                                                                                                                             Due famosi liutai italiani si stanno occupando della costruzione e dello sviluppo dello strumento: Paolo Coriani e Lino Mugnaschi.                                                                                                     Grazie al lavoro di ricerca e di liuteria di Silver Pluchesi è stata ricostruita nel 2010 la cosiddetta “nyckelharpa di Siena”.
Vedi anche:  http://it.wikipedia.org/wiki/Nyckelharpa