PETIT(S) (V)RIENS(E)

petits

Petit Riens Ballo di provenienza sconosciuta, è inserito da Messer Giovanni Ambrosio nel suo manoscritto con questa dicitura” Ballo francese per tre persone”, supponiamo che sia una danza d’ oltralpe osservata in una corte lontana e riportata solo grazie all’ausilio visivo e musicale.                                                                                                                                 Come espresso dal nome è un semplice gioco, un rincorrersi di personaggi.                                                                                                                           Simile a questo ballo è il Belfiore di Domenico.