MUSICA CLASSICA: SUA DIVISIONE

 

Tratto dal blog di Elena Padoanella Si può dividere la musica classica in diversi periodi e stagioni, ognuno con le sue figure rappresentative:musica medievale (dall’undicesimo secolo fino al Quattrocento): la figura più importante fusicuramente quella diGuido d’Arezzo, il primo a dare un nome alle sette note musicali; il pentagramma fu invece introdotto da Ugolino Urbevetano da Forlì; musica rinascimentale (tra Quattrocento e Cinquecento), di cui un fondamentale esponente fu Giovanni Pierluigi da Palestrina;  musica barocca (Seicento e prima metà del Settecento): Claudio Monteverdi, Johann Sebastian Bach, Georg Friedrich Händel, Johann Pachelbel, Antonio Vivaldi, Marc-Antoine Charpentier, Jean-Joseph Mouret, Henry Purcell, Arcangelo Corelli, Domenico Cimarosa, Alessandro e Domenico Scarlatti;  classicismo (seconda metà del Settecento, con grande sviluppo a Vienna, tanto che si parla di classicismo viennese): i nomi maggiormente conosciuti furono quelli di Franz Joseph Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart, eLudwig van Beethoven, quest’ultimo considerato di transizione con il successivo periodo romantico;  musica romantica (Ottocento, con coda nei primi del Novecento), divisibile a sua volta in due periodi, assimilabili più o meno alle due metà del secolo:  il primo romanticismo, con Giuseppe Verdi, Richard Wagner, Robert Schumann, Franz Liszt, Fryderyk Chopin,Felix Mendelssohn, Franz Schubert, Niccolò Paganini, Gioachino Rossini, Vincenzo Bellini, e Gaetano Donizetti;  il tardo romanticismo, con Johannes Brahms, Giacomo Puccini, Antonín Dvořák, Gustav Mahler, Richard Strauss, Pëtr Il’ič Čajkovskij, Georges Bizet, Bedřich Smetana, Edvard Grieg, Edward Elgar, e Sergei Rachmaninoff.  musica moderna: alcuni dei più importanti esponenti furono Arnold Schönberg, Anton Webern, Igor’ Fëdorovič Stravinskij e Sergej Sergeevič Prokof’ev.  musica contemporanea: alcuni dei nomi più influenti sono Luciano Berio, Karlheinz Stockhausen, John Cage, Hans Werner Henze.

Tratto dal blog di Elena Padoanella
Si può dividere la musica classica in diversi periodi e stagioni, ognuno con le sue figure rappresentative:    –musica medievale (dall’undicesimo secolo fino al Quattrocento): la figura più importante fusicuramente quella diGuido d’Arezzo, il primo a dare un nome alle sette note musicali; il pentagramma fu invece introdotto da Ugolino Urbevetano da Forlì;
— musica rinascimentale (tra Quattrocento e Cinquecento), di cui un fondamentale esponente fu Giovanni Pierluigi da Palestrina;
–musica barocca (Seicento e prima metà del Settecento): Claudio Monteverdi, Johann Sebastian Bach, Georg Friedrich Händel, Johann Pachelbel, Antonio Vivaldi, Marc-Antoine Charpentier, Jean-Joseph Mouret, Henry Purcell, Arcangelo Corelli, Domenico Cimarosa, Alessandro e Domenico Scarlatti;
— classicismo (seconda metà del Settecento, con grande sviluppo a Vienna, tanto che si parla di classicismo viennese): i nomi maggiormente conosciuti furono quelli di Franz Joseph Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart, eLudwig van Beethoven, quest’ultimo considerato di transizione con il successivo periodo romantico;
— musica romantica (Ottocento, con coda nei primi del Novecento), divisibile a sua volta in due periodi, assimilabili più o meno alle due metà del secolo:
— il primo romanticismo, con Giuseppe Verdi, Richard Wagner, Robert Schumann, Franz Liszt, Fryderyk Chopin,Felix Mendelssohn, Franz Schubert, Niccolò Paganini, Gioachino Rossini, Vincenzo Bellini, e Gaetano Donizetti;
— il tardo romanticismo, con Johannes Brahms, Giacomo Puccini, Antonín Dvořák, Gustav Mahler, Richard Strauss, Pëtr Il’ič Čajkovskij, Georges Bizet, Bedřich Smetana, Edvard Grieg, Edward Elgar, e Sergei Rachmaninoff.
— musica moderna: alcuni dei più importanti esponenti furono Arnold Schönberg, Anton Webern, Igor’ Fëdorovič Stravinskij e Sergej Sergeevič Prokof’ev.
— musica contemporanea: alcuni dei nomi più influenti sono Luciano Berio, Karlheinz Stockhausen, John Cage, Hans Werner Henze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *